Eccomi, sono il Superpapà

Sono il Superpapà

Ciao a tutti! Sono Stefano e sono nato proprio il giorno di Natale del 1979, ho due sorelle, Liliana e Gisella, con le quali ho un ottimo rapporto; mi sono laureato in Ingegneria Civile nel 2005 e da allora svolgo la libera professione con particolare interesse per le strutture.

Da piccolo sono sempre stato in mezzo ai bambini: sono cresciuto con i miei numerosi cugini e cugine, poi, mentre ero studente universitario, accudivo, insieme a mia sorella Gisella, il piccolo Marco, figlio di Liliana ed Ernesto, che per me si può dire che è stato il primo “figlio”: insomma, diciamo che ho imparato presto a cambiare pannolini, farli giocare e cercare di farli smettere di piangere!

Ho sempre dato anima e corpo in tutto quello che faccio nella vita: dalla scuola, allo sport, agli amici, alla famiglia, al lavoro… ed ora alla mia nuova famiglia nata il 1° Maggio 2010 dall’Amore con la splendida Federica. Io e lei ci compensiamo a vicenda: io calmo e lei apprensiva; io disordinato e lei ordinata; io troppo riflessivo e lei spiccia; io sempre allegro e lei sempre seria. Ma chiaramente non è sempre tutto oro quello che luccica: d’altronde chi non litiga mai? E poi, diciamolo, litigare è bello, se lo si pensa come preludio per poi fare la pace!

Come avrete intuito, ho sempre amato i bambini e perciò ho sempre sperato di poterne avere di miei. Con Federica ci eravamo addirittura detti che sarebbe stato bello averne 5, proprio come “I Robinson”, nel telefilm degli anni Ottanta che è sempre piaciuto ad entrambi e che hanno rimesso in onda proprio nel periodo in cui abbiamo iniziato a parlare di avere un bambino! E, piano piano, sono arrivati i nostri doni più belli: Luca (“il muratore”) 2013, Elena (“la principessa”) 2013 e Alessandro (“il disperato”) 2016. Li abbiamo cercati e sono arrivati tutti vicini perché, anche sulla scia dell’esperienza personale vissuta nella mia famiglia, la cosa più bella che gli potessimo regalare, a parte tanto Amore ed una famiglia unita, è la possibilità di crescere insieme, di instaurare in loro un legale fraterno di ordine superiore che spero ed auguro che mai niente e nessuno possa intaccare. Già Luca ed Elena vivono in simbiosi ed Alessandro non si tira indietro e cerca sempre di aggregarsi ai giochi anche se è ancora un po’ piccolino (ma ovviamente a lui non importa ed è l’ultimo dei suoi problemi!).

Io ce la sto mettendo tutta per essere presente nella loro vita anche nei momenti più banali: accompagnarli all’asilo, dal dottore, alle feste di compleanno, alle recite dell’asilo: praticamente, il più delle volte, mi trovo a fare una sorta di Tetris tra le milioni di cose che devo fare durante la giornata, per cercare di fare tutto nel migliore dei modi!

Poi chiaramente ci siamo dovuti scontrare con la dura realtà, ovvero i soldi che si guadagnano non sono mai abbastanza, Federica è rimasta senza lavoro proprio dopo che abbiamo avuto Alessandro, la casa è un pozzo senza fondo di denaro e non è abbastanza grande per ospitare altre persone, il mutuo da pagare, la retta dell’asilo. Risultato: abbiamo dovuto abbandonare l’idea dei 5 figli anche se resta sempre il nostro sogno, contateci!

Federica, che invece con i bambini prima dei nostri non aveva mai avuto a che fare, è rimasta estasiata dalla loro presenza al punto tale da sentire il bisogno di raccontare a tutti la bellezza di essere mamma ed ha sviluppato il desiderio di poter aiutare le mamme nei momenti dei mille dubbi che ci si pone con l’arrivo dei nascituri. E, detto fatto, ecco qui il suo blog, nato dopo aver dispensato aiuti, consigli e pareri, chiaramente puramente d’esperienza e non di competenza (seppur non so quante antologie si sia letta): un luogo virtuale dove chiunque possa cercare risposte, o semplicemente spunti e consigli, per affrontare le sfide quotidiane della vostra nuova vita con i vostri piccoli.

Ah, dimenticavo, anche io penso di avere qualcosa da dire e dare in merito, dopotutto sono il marito della Supermamma! Pertanto spero di poter essere di aiuto a qualche mamma o papà che voglia avere qualche consiglio preso dal punto di vista del Superpapà!

Detto ciò, buona esperienza a tutti!