Crostata di mandarini cinesi facile e buonissima (articolo NON sponsorizzato)

By

Se anche voi, come me, avete in casa una pianta di mandarini cinesi, ma non sapete come utilizzarli in cucina (a parte mangiarli appena raccolti visto che sono buonissimi!), guardate la mia ricetta.
I miei tre figli (e anche mio marito!) si sono leccati i baffi, le dita e il piatto!

CROSTATA DI MANDARINI CINESI

Ingredienti:

  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 250 grammi di farina 00
  • 6 tuorli d’uovo
  • 125 grammi di burro
  • 500 grammi di mandarini cinesi (Kumquat)
  • 360 grammi di acqua
  • 400 grammi di panna liquida per dolci
  • 60 grammi di fecola di patate
  • 350 grammi di zucchero
  • sale q.b.

Procedimento:

Lavate e scolate i mandarini cinesi; portate ad ebollizione una pentola piena di acqua e versatevi dentro i mandarini cinesi, in modo da sbollentarli per qualche minuti (fate questo procedimento per tre volte, in modo da togliere l’amarognolo dei mandarini e ammorbidirli); scolate i mandarini, tagliateli a metà e teneteli da parte. In una pentola bassa e larga versate 360 grammi di acqua e portatela a bollore; versate i mandarini tagliati in precedenza; unite 350 grammi di zucchero e cuocete il tutto fino a quando i mandarini saranno ben caramellati (ci vorranno circa 20 minuti). Scolate i mandarini e conservate il liquido glassato. Iniziate a preparare la frolla mettendo nel mixer 250 grammi di farina 00, un pizzico di sale, 125 grammi di burro tagliato a pezzetti e frullate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso; versate l’impasto su una spianatoia e aggiungete 100 grammi di zucchero a velo e 2 tuorli d’uovo; lavorate l’impasto fino ad ottenere un mattoncino che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare per 30 minuti. Passato questo tempo, stendete la pasta con l’aiuto di una mattarello, foderate una tortiera con la carta forno, stendete la pasta, bucherellatela con i rebbi di una forchetta (in modo che non gonfi in cottura), adagiatevi sopra un altro foglio di carta forno, ricoprite con del sale grosso (o con dei fagioli secchi) e cuocete in forno statico a 180° per circa 20 minuti (verso la fine della cottura potete togliere il sale e il foglio di carta forno in modo da far dorare bene la frolla e controllare la cottura). Una volta raffreddata, sformatela e tenetela da parte. Ora dedichiamoci alla preparazione della crema: versate la panna per dolci nel liquido glassato dei mandarini e scaldate il tutto a fuoco lento. In una ciotola mettete i 6 tuorli d’uovo e la fecola di patate, mescolate con una frusta da cucina, unite un mestola di panna calda continuando a mescolare bene, dopodiché unite il composto con i tuorli al composto con la panna. Fate cuocere la crema (senza farla bruciare) e poi lasciatela raffreddare. Versate la crema sulla base di frolla e decorate la torta con i mandarini cinesi caramellati.

BUON APPETITO!

 

Grazie di aver guardato il mio video, FEDERICA!

Potrebbero interessarti?

Novità