Lo shopping per il pancione

By

La gravidanza può essere un ottimo motivo per fare una delle cose che le donne amano di più…lo shopping! Ma state attente a non farvi prendere troppo la mano perché nei nove mesi ci saranno molti cambiamenti inaspettati.

Io ho attraversato ben tre gravidanze e vi assicuro che molte cose che ci sono in commercio nemmeno servono e con qualche piccolo accorgimento riuscirete a vestirvi senza dover rifare tutto il vostro guardaroba nonostante il pancione…ecco come!

La verità è che non dovete farvi prendere dallo shopping compulsivo!

Nei primi mesi della gravidanza non è necessario acquistare abbigliamento pre-maman poiché difficilmente si mette su molto peso; magari non riuscirete più ad indossare alcuni capi un po’ stretti in vita, ma sicuramente nel vostro guardaroba ci sarà qualche indumento che potrete indossare senza comprarne di nuovi. Pantaloni con l’elastico in vita, magliette leggermente abbondanti o vestiti interi possono aiutarvi nel primo trimestre!

Nel secondo trimestre potreste continuare ad usare i trucchetti che vi ho consigliato per il primo, ma se siete al secondo figlio, potreste già trovare qualche problema ad indossare i vostri vestiti abituali. Io durante la seconda gravidanza già al quinto mese avevo un bel pancione!

Il mio consiglio in ogni caso è di non esagerare negli acquisti; considerate che fino al 9° mese la vostra pancia (e non solo!) continuerà ad aumentare e probabilmente andrete incontro anche al cambio di stagione. Nel secondo trimestre, se la vostra pancia non è molto grossa, potreste considerare l’idea di acquistare vestiti che seguono la forma del vostro corpo (tipo abiti o maxi-maglie in lana se siete in inverno, o di cotone se siete in primavera/estate; cardigan con laccetti o aperti), così da poterli usare anche nel seguito della gravidanza e perché no, anche dopo il parto.

Nel terzo trimestre probabilmente la vostra pancia sarà davvero ingombrante! Io ho affrontato l’ultimo trimestre di gravidanza nel periodo invernale, così avevo fatto alcuni acquisti considerando anche il periodo delle feste Natalizie. Avevo acquistato un paio di jeans con elastico regolabile in vita (i quali si sono verificati un ottimo acquisto sia durante la gravidanza sia nel post-parto, poiché non sono subito riuscita a rientrare nei miei vecchi jeans), un vestito pre-maman, due camicie entrambe pre-maman, da abbinare ai jeans e due pantaloni da tuta non pre-maman, ma di qualche taglia in più, da indossare in casa per essere comoda, abbinando T-shirt o maglioni di mio marito!

Questi sono stati i miei acquisti in gravidanza; tutti i vestiti pre-maman che ho appena descritto li ho acquistati presso la Prenatal di Lissone (MB) nel reparto delle occasioni (specifico che non sto facendo pubblicità alla catena di negozi) perché l’abbigliamento pre-maman non è molto economico e non sapendo se avrei avuto altri figli, non volevo spendere troppo.

Per quanto riguarda giubbotti e/o piumini fortunatamente, nonostante abbia appunto affrontato l’ultimo trimestre di gravidanza nel periodo invernale, sono riuscita quasi fino all’ultimo ad indossare un mio giubbotto con cintura in vita il quale non è molto attillato e quindi comodo anche con il pancione; solo durante la mia prima gravidanza, negli ultimi 15 giorni prima del parto, ho preso in prestito il piumino di mio marito perché il mio giubbotto era diventato troppo stretto per la mia pancia! Nella mia seconda e terza gravidanza non ho avuto questo problema, perché entrambi i miei bimbi hanno deciso di nascere un po’ in anticipo!

Dopo pochi mesi dal parto magari avrete perso ancora qualche chilo e potrete ritornare ad indossare la maggior parte dei vostri vestiti pre-gravidanza senza problemi!

Finito….Grazie di aver letto i miei appunti, FEDERICA

 

Potrebbero interessarti?

Novità